domenica 23 agosto 2020

THE HIGH JACKERS, Da Bomb (2018)


The High Jackers, nuova band guidata da Steve Taboga, cantante e bassista dei The Mad Scramble (qui impegnato anche alla chitarra), ci propone questo delizioso Da Bomb, opera prima frizzante in cui si è avvalso della collaborazione di una nutrita schiera di ottimi musicisti, bravissimi nel creare melodie che oscillano tra il soul, il rhythm and blues e il pop rock. Pubblicato nel 2018 per Toks Records e Music Force, il disco ha una forte carica vitale, complice il forte utilizzo di strumenti a fiato come sax e tromba e dal sapiente uso dell’organo, che dona una certa aurea vintage al prodotto finale. La classe e la perizia della band è percepibile sin da subito, bastano le prime note di Burgers and beers o If I don’t have you, dove la big band mostra da subito l’indirizzo stilistico proposto e la capacità di creare trame strutturate ma di facile presa. I brani risultano diretti e immediati, una black music tout court che sviluppa la regale doppietta formata da Going crazy e Sunshine, per poi guardare ai ’60 con le ottime Stunned and dizzy e Everybody’s burning, tra rock ed elegante soul. Taboga è sempre al centro della scena, istrionico leader di un lavoro di qualità, che si mantiene su buoni livelli per tutta la sua durata, incasellandosi a meraviglia nella folta schiera di autori presenti in casa Toks. (Luigi Cattaneo)

Da Bomb (Full Album)



Nessun commento:

Posta un commento